Site hosted by Angelfire.com: Build your free website today!

La situazione dell’economia al momento in Italia non sta di certo migliorando. Al momento sempre più persone sono costrette a recarsi presso le banche per fare richiesta di un finanziamento. Purtroppo a volte accade che un finanziamento non venga accettato. Ciò può accadere perchè purtroppo si ha già un altro prestito in corso o purtroppo si risulta protestati.

In tale situazione  si potrebbe optare per i prestiti cambializzati

. Questo modalità di prestito viene emesso anche se si hanno ulteriori finanziamenti in corso o se si risulta protestati.

Questo succede inquanto la banca non si preoccupa di effettuare indagini nè del motivo per il quale è richiesto il finanziamento, nè effettua le ricerche dovute per vedere se il richiedente ha avuto problemi con ulteriori finanziamenti in passato.

Per richiedere un prestito cambializzato bisogna presentare la documentazione all’agenzia finanziaria. In primis è necessario presentare la busta paga. Se non si possegga una busta paga si potrà comunque ricevere un finanziamento con cambiali. In tal caso però è necessario presentare il certificato di proprietà di una casa. Qualora dovesse mancare anche il certificato di proprietà di un appartamento è possibile fare richiesta dei finanziamenti cambializzati solo in presenza della firma di un garante.

Il garante, normalmente un amico, si assume la assolutà responsabilità di rimborsare il prestito nel caso il richiedente fosse impossibilitato a rimborsarlo.